Un edificio a forma di cubo con una facciata di elementi in legno allineati verticalmente che creano visivamente un'onda. | © Günther Richard Wett

Sede aziendale in legno in Provincia di Bolzano

Tra le onde tutta la versatilità del legno

La facciata ondulata, i motivi a quadri e a nido d’ape degli interni dell’edificio situato a Bressanone, evidenziano in modo giocoso la grande flessibilità nell’utilizzo del legno.

© Günther Richard Wett
Tetto a nido d'ape
© Günther Richard Wett
La facciata sud

Intorno all'edificio a forma di cubo con pareti portanti in legno, LignoAlp ha installato una facciata in legno di grande effetto nella sua sede aziendale nella zona industriale di Bressanone. Legno all'esterno, legno all'interno: Il legno in vista domina anche l'area d'ingresso e la scala. Gli elementi della facciata sono realizzati in legno lamellare impregnato a pressione. I soffitti variegati degli uffici, l'ascensore e la scala in pannelli di legno lamellare multistrato (X-Lam) creano un quadro d'insieme armonioso e vario. Al centro del concorso di idee - oltre all'uso del legno - c'erano l'efficienza energetica e i metodi di costruzione ecologici. Il concorso è stato vinto dagli architetti MoDus di Bressanone. LignoAlp ha realizzato la costruzione in legno a telaio e a strati incrociati e l'ha implementata secondo lo standard energetico "KlimaHaus Gold Nature".

Il progetto architettonico

Punto di partenza del progetto è stato il concorso di idee indetto nel 2008, i cui requisiti di base erano lo sviluppo di un’innovativa soluzione per la facciata in legno e di innovative soluzioni per i solai, sempre in legno.

Vincitori di questo concorso sono stati Matteo Scagnol e Sandy Attia dello "Studio Modus" di Bressanone, la cui proposta prevedeva un’onda tridimensionale che si estendeva su tutta la facciata e continuava sul tetto, così da dare vita a un involucro omogeneo tutto intorno all’edificio. Per il design, gli architetti si sono ispirati a forme e motivi della natura circostante e alla marezzatura del legno, mentre il rilievo rispecchia la topografia del paesaggio limitrofo, costituito da un’alternanza di montagne e vallate, e le caratteristiche aperture delle finestre simboleggiano i nodi e le imperfezioni del legno. Inoltre, l’aspetto dell’edificio non doveva rivelare a prima vista la sua finalità.

Accanto alla facciata, i diversi metodi di costruzione dei singoli solai in legno e del tetto, così come i sorprendenti elementi architettonici all’interno dell’edificio, evidenziano l’enorme flessibilità del legno. La nuova sede è stata concepita come un unico, grande showroom, allo scopo di illustrare suggestivamente ai visitatori la grande versatilità e i vantaggi di questo materiale da costruzione.

Ma anche l’interno dell’edificio è decisamente interessante. I solai sono stati progettati in modo diverso per ogni piano: al pianterreno è stato installato un solaio in pannelli X-Lam con fresature o in legno massiccio “Brettstapel”, al 1º piano un rivestimento con lamelle curve e al 2º piano un solaio a cassettoni. All’ultimo piano invece, sopra la scala, è stata realizzata una struttura a cassettoni a nido d’ape, mentre nella parte restante un “classico” tetto a travetti e perline. Tutte le pareti interne, comprese quelle del pozzo del vano ascensore, sono in legno, la maggior parte a vista.

© Günther Richard Wett
Galleria
© Günther Richard Wett © Günther Richard Wett © Günther Richard Wett
Markus Damiani, CEO Damiani-Holz&KO | © Andreas Tauber

Un esperimento riuscito

Intervista con Markus Damiani

La facciata curva ci ha convinto immediatamente. Per questo motivo abbiamo deciso di seguire la proposta degli architetti, anche se la soluzione tecnica doveva essere sviluppata prima - non c'era nulla di paragonabile. Siamo riusciti a trovare una soluzione che soddisfacesse le nostre esigenze sia dal punto di vista estetico che della durata. Guardando indietro, posso dire che questo "esperimento" è valso decisamente la pena. Come si vede, la durata di vita inizialmente prevista di 15 anni verrà chiaramente superata. Pertanto, la nostra facciata è una volta di più la prova che le facciate in legno possono essere moderne, non convenzionali e allo stesso tempo durevoli. Inoltre, è diventata, per così dire, un simbolo per la nostra azienda.

Video time-lapse della costruzione dell'edificio
Informazioni sul progetto

Dati & fatti


Contattaci

Vuoi saperne di più?


This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Progetti simili